Il 'Vigorito' come una piccionaia zeppa di escrementi. Rivolta l'Italia: 'Paghiamo il biglietto è d'uopo la pulizia' In primo piano

'Recarsi allo Stadio 'Ciro Vigorito' di Benevento per sostenere la propria squadra: il 'Benevento Calcio', ormai, equivale al trovarsi in una piccionaia. Infatti, e non e' cosa entusiasmante neppure per il più stoico dei tifosi, è ormai consuetudine che i supporters della squadra giallorossa trovino (da più di un mese a questa parte) il settore laterale della Curva Sud completamente imbrattato da un fitto strato di escrementi di volatili'.

E' quanto denunciano mediante nota stampa - con tanto di foto esplicative - Gianluca Vevoto e Antonio Velotti del Comitato Rivolta l'Italia - Provincia di Benevento.

'Ed è esattamente dall’inizio dell’anno - rimarcano - che sia gli spalti che le poltroncine (alcune delle quali assegnate come posto a degli abbonati) sono sempre ricoperti da un fitto strato di deiezioni di uccelli che li rende totalmente inutilizzabili; a meno che qualche volenteroso non provveda autonomamente a pulire il proprio posto a sedere!

Purtroppo, il fatto che questa situazione vada avanti da circa un mese lascia letteralmente basiti perchè fa pensare che parte dell'impianto (se non l'intera struttura!) sia in completo abbandono e non mantenuto in efficienza, dato che non viene assicurata neanche una ben che minima opera di pulizia ordinaria degli spalti'.

Dopo la denuncia ecco la richiesta: 'Chiediamo sia alla società del Benevento Calcio che al Comune (che tra l'altro è proprietario dell'impianto) di provvedere - o farsi promotore - per assicurare una quota sufficiente di pulizia atta a garantire almeno un po' di agibilità degli spalti (oltre che di igiene, visto che si parla di escrementi), per fare in modo che i tifosi possano assistere alla manifestazione sportiva in condizioni decenti che dovrebbero essere già garantite nel momento in cui si provvede al pagamento del biglietto di ingresso'.

Altre immagini