Imposimato a sostegno della Farese: 'I candidati del Movimento 5 Stelle hanno capacità straordinarie' In primo piano

'E' un momento emozionante. Il piu' emozionante di questa campagna elettorale'. Marianna Farese apre cosi' l'incontro con Ferdinando Imposimato, tenutosi presso la sala consiliare del Museo del Sannio.

Il presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, da tempo sostenitore del Movimento 5 Stelle, è stato accompagnato dal deputato pentastellato Carlo Sibilia nel promuovere l'attività del M5S e nel dare supporto a Marianna Farese nella corsa alla carica di sindaco di Benevento.

Imposimato, nel corso dell'incontro che ha riscontrato seguito, calore e interesse da parte della cittadinanza, ha parlato della sua esperienza professionale esplicando i motivi per cui sostiene la causa del Movimento. 'Voglio andare subito al cuore del problema. Considero mio dovere dare ciò che è possibile dare al Movimento 5 Stelle in questa campagna elettorale soprattutto in una città come Benevento, una delle più belle della Campania. Voglio farlo perché considero il Movimento una delle realtà più belle che mi sia capitato di conoscere negli ultimi anni', ha dichiarato il presidente, che ha poi proseguito: 'Dietro i candidati pentastellati ci sono delle capacità straordinarie. Io posso dare un modesto contributo perché mi sono battuto a difesa della legalità e conosco bene le insidie di organizzazioni che ti costringono ad impegnarti a dare appalti, concessioni e a fare una politica in favore di certe lobby. Una politica alla quale il Movimento si oppone con tutte le sue forze'.

Imposimato si è poi soffermato sull'analisi di alcune particolarità delle amministrazioni a 5 stelle: 'Ho visto all'opera amministratori del Movimento, a partire dal sindaco di Livorno di cui mi onoro di essere amico. È riuscito a imporre il reddito sociale, che oltre che a livello nazionale si può realizzare anche a livello locale attraverso i sindaci portando a termine l'obiettivo di risparmi notevoli per poi distribuire il tutto ai più bisognosi. Il cuore della nostra democrazia è proprio il reddito di cittadinanza, non a caso, oggetto di attacchi degli oppositori che badano solo ai propri interessi. C'è un abisso tra gli amministratori del M5S e tutti gli altri. Conosco tanti piccoli sindaci a 5 stelle che lavorano alacremente per far quadrare i bilanci. Parliamo dell'unica forza politica che è riuscita a entrare in parlamento senza ricavare un euro dall'aiuto di organizzazioni criminali o non criminali e senza aver avuto l'appoggio della stampa di regime. Io, questo, lo reputo un vero e proprio miracolo'.

Al termine dell'incontro, nel corso del quale il presidente ha parlato con fervore del rispetto per la costituzione e del caso Moro, Imposimato ha raccolto l'abbraccio ideale di tutta la sala raccogliendo l'affetto e il ringraziamento di quanti lo reputano un vero e proprio simbolo della legalità e della lotta alle mafie.

Altre immagini