Insediata la Commissione regionale Pari Opportunità. A rappresentare il Sannio c'è Vittoria Principe In primo piano

Alla presenza della presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, della consigliera regionale delegata alle Pari Opportunità, Loredana Raia,della consigliera di Parità su nomina del Ministero del Lavoro, Domenica Lomazzo, e della dirigente del Settore Anna Vassallo, si è insediata presso la Regione Campania la Commissione “Regionale per la realizzazione delle parità dei diritti e delle opportunità tra uomo e donna”. Assente per impegni Istituzionali l’assessora alle Pari Opportunità Chiara Marciano.

La commissione regionale suddetta si interessa della rimozione degli ostacoli di fatto limitativi della parità stabilita dalla Costituzione e dalle leggi di parità. 

La commissione è composta da esperti, da aderenti ad associazioni e movimenti politici presenti in Consiglio regionale. A rappresentare il Sannio, nella qualità di esperta della condizione femminile, è stata nominata la giornalista Vittoria Principe.

“Sono particolarmente onorata di poter rappresentare all’interno della Regione Campania l’aspetto paritario e dei diritti tra uomo e donna - dichiara Vittoria Principe -. La commissione è, infatti, punto di riferimento per Comuni, Province ed Enti Istituzionali della Regione; raccoglie dati sul mondo del lavoro delle donne, promuove con movimenti ed associazioni femminili iniziative culturali e non solo per sviluppare le pari opportunità nei territori. Inoltre, ha rapporti con la commissione Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il Ministero del Lavoro e la Consulta femminile regionale. Al fine, di contribuire anche alla stesura di leggi regionali ad hoc. Mi farò carico di tutte le istanze del territorio sannita e non solo, al fine di contribuire a creare quel giusto raccordo tra le esigenze del  mondo femminile dei territori delle aree interne e la Regione Campania”. 

Altre immagini