L'Associazione Guerra di Liberazione in visita alla mostra 'La chiesa di Benevento nel nostro tempo' In primo piano

L'Associazione Nazionale Guerra di Liberazione - Sezione Provinciale di Benevento e la Sezione di Arpaise (Bn) con il presidente Michele Panaggio ed il vicepresidente Giovanni Russo, hanno partecipato lo scorso 4 aprile all’inaugurazione della mostra La Chiesa di Benevento nel tempo. Aspetti Istituzionali, Testimonianze di Fede e di Vita Liturgica, che si può ammirare fino al prossimo 9 maggio presso il Salone della Biblioteca Arcivescovile “Francesco Pacca” di Benevento.

L’amministratore apostolico, già arcivescovo metropolita di Benevento, mons. Andrea Mugione, insieme al delegato del sindaco della città di Benevento, il consigliere comunale Rino Caputo, hanno effettuato il taglio del nastro. Dopodichè si sono svolti gli interventi del consigliere comunale Caputo, il quale ha parlato dell’iniziativa come di un evento importantissimo, teso alla tutela del nostro patrimonio artistico e culturale, quindi mons. Mugione ha sostenuto come la mostra rappresenti un unicum per tutta la diocesi, che dalle tracce del passato ci consente di vivere il nostro tempo.

Il curatore del progetto, mons. Mario Iadanza, ha, invece, annunciato la nascita di una fondazione intitolata a “Benedetto Bonazzi”, il cui presidente sarà l’arcivescovo, mentre il direttore generale sarà lui stesso.

Mons. Iadanza, che, lo ricordiamo, è anche responsabile dei beni culturali dell’arcidiocesi di Benevento, ha introdotto le sezioni della mostra che sono:

La Chiesa e i suoi Vescovi;

La santità;

La Vita Liturgica: I Libri per la Messa;

La Vita Liturgica: I Libri per l’Ufficio Divino;

La Liturgia del Sabato Santo: I Rotoli di Exultet;

I Giubilei Beneventani;

I Concili Provinciali Beneventani.

I curatori della mostra al termine dell’inaugurazione hanno saluto e ringraziato i vertici dell’Associazione Guerra di Liberazione per la loro sempre fattiva partecipazione. 

_________

E’ possibile visitare la mostra (aperta al pubblico dal 5 aprile al 9 maggio 2016)  nei seguenti giorni e orari: lunedì - martedì - mercoledì - venerdì - sabato, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Chiusura: giovedì e giorni festivi.

Prenotazione obbligatoria per i gruppi telefonando ai numeri 0824/323345 oppure 371/1951770.

Altre immagini