Lavori post alluvione, sopralluogo di una delegazione australiana nella palestra 'Rampone' In primo piano

Sopralluogo stamani da parte di una delegazione del Benevento Flood Relief Committee, con sede in Adelaide (Australia) presso la palestra dell'Istituto scolastico 'Salvatore Rampone' in via Scafa del capoluogo sannita presso la quale sono iniziati i lavori di ripristino e ricostruzione del campo di gioco dopo l’evento alluvionale dell’ottobre 2015.

Erano presenti: il cav. Cocchiaro, per Benevento Flood Relief Committe, l’ing. Minicozzi, in rappresentanza del Campania Club di Adelaide, la dirigente scolastica dell’Istituto 'Rampone' Fiengo con il prof. Feleppa e l’ing. Delli Carri, l’ing. Panarese del Settore Tecnico della Provincia e il titolare della Ditta CFA che sta eseguendo i lavori di rifacimento dell’impianto.

L’intervento, finanziato grazie alla solidarietà dei concittadini sanniti residenti nel South Australia che raccolsero 100.00 dollari australiani pari all’incirca a 70.000 euro, viene realizzato a cura della Provincia di Benevento, proprietaria dell’immobile.

A seguito di una convenzione stipulata lo scorso 19 maggio tra il presidente della Provincia, Claudio Ricci, e il cav. uff. Serafino Maglieri, rappresentante del Benevento Flood Relief Committe, è stata accreditata da parte degli italo-australiani una prima parte dei fondi a suo tempo raccolti, mentre il Settore Tecnico della Provincia ha provveduto a consegnare il cantiere dei lavori alla Ditta CFA, rimasta aggiudicataria della gara d’appalto nel frattempo bandita.

Gli studenti potranno accedere alla palestra a partire dalla seconda metà del mese di ottobre. Del resto era stato proprio questo l’intendimento del Benevento Flood Relief Committe: finanziare il ripristino di una sola opera pubblica, tra quelle danneggiate dalle formidabili precipitazioni atmosferiche dell’ottobre 2015, e di riconsegnarla al più presto agli utenti. Pertanto, dopo una attenta valutazione, gli italo-australiani avevano indicato alla Provincia la loro volontà di ripristinare l’area di gioco della palestra del 'Rampone'.

Da sottolineare che, presso il medesimo Istituto di via Scafa, il Settore Tecnico della Provincia di Benevento, con altri 350mila euro circa, fondi messi a disposizione dal commissariato per l’emergenza alluvione, sta provvedendo già da qualche tempo, ai lavori di ripristino di aule e laboratori e di altri locali di servizio del primo piano che egualmente furono devastate dall’esondazione del Calore.  

Altre immagini