Le Acli di Benevento ad Arezzo per l'incontro nazionale di studi dal titolo 'Giustizia e Pace si baceranno' In primo piano

La delegazione sannita delle Acli di Benevento, con il presidente Filiberto Parente e il vice presidente Nazionale USAcli Antonio Meola, parteciperanno all'incontro nazionale di studi delle Acli dal titolo “Giustizia e Pace si baceranno. Ridurre le disuguaglianze per animare la democrazia”, che si svolgerà ad Arezzo dal 17 al 19 settembre 2015.

Il titolo stesso dell’incontro, tratto dal salmo 84, delinea l’avvento di un mondo nuovo dove appunto giustizia e pace si baciano, e poco prima amore e verità s’incontrano, un vivere pacifico che scaturisce dal superamento delle ingiustizie, un vivere nella concordia che si compie quando la verità non è offuscata da ideologie o menzogne.

Il ricco programma prevede l’intervento di studiosi, testimoni della società civile, del mondo politico ed ecclesiale, momenti di studio, di dibattito, di spettacolo e di preghiera.

Data la forte crescita delle disuguaglianze - dichiara il presidente Filiberto Parente - che rompono la coesione sociale e pongono in stallo la democrazia che regola il nostro convivere, quest’anno l’incontro si concentrerà sul tema della giustizia sociale. Partendo dall’esortazione all’impegno e all’assunzione di responsabilità nel mondo attuale, rivolto da Papa Francesco alle Acli nell’udienza del 23 maggio scorso; le Acli si sono poste il compito di riscoprirsi Popolo-cittadini attivi nell’appartenenza identitaria nel tempo della globalizzazione per le nostre Comunità nazionali ed internazionali”.

Altre immagini