Lettera aperta di Raffaele Tibaldi all'associazione 'Benevento Longobarda' In primo piano

Cara Benevento Longobarda,

ti lamenti che la Provincia di Benevento non e' stata capace di spendere in 8 mesi i 250mila euro avuti dalla Regione Campania per 'copiare' la tua manifestazione storica.

Io invece non mi meraviglio per niente!

Sei stata troppo brava in questi anni....

Sei stata troppo capace e indipendente....

E questo ai nostri politici non piace.

A loro, il duo Del Vecchio/Mastella, piace essere ossequiati, piace che gli si chiedano le cose con 'il cappello in mano'.

A loro non piacciono le persone Dignitose Oneste e Capaci.

Perciò non ti daranno mai un euro e ti boicotteranno sempre!

Io invece, come tutti i Beneventani liberi ed orgogliosi, ho sempre apprezzato il tuo Disinteressato Operoso e Concreto lavoro fatto insieme a tanti giovani in questi ultimi anni.

La tua breve ma intensa storia è l'esempio pratico di quel che bisognerà fare per un nuovo Rinascimento Beneventano.

Rimbocchiamoci le maniche, mandiamo a casa quelli che ci hanno distrutto e affidiamoci ad una nuova classe dirigente!

La storia di Benevento è il suo futuro ed io ho bisogno anche del tuo aiuto per la rinascita di Benevento.

Raffaele Tibaldi

Altre immagini