'Lettori indipendenti tra parole e caffe'. Iniziativa presso la libreria Masone Alisei di Benevento per il 'Maggio dei Libri' In primo piano

Per il Maggio dei Libri si realizza l'incontro Lettori indipendenti tra parole e caffe' coinvolgendo il SoldoCorto, il caffe' Lazzarelle e il 'Manifesto delle librerie indipendenti', affinche' il libro sia un atto culturale gia' nel metodo d'acquisto.

L'incontro di lettura, che si terrà presso libreria indipendente e alimentare Masone Alisei di Benevento, sabato 9 maggio 2015, dalle 10.00 alle 13.00, è promosso dalle associazioni sannite “Art'Empori. Movimento artistico/economico di fruitori responsabili”, “Teatri e Culture” e il gruppo di lettura “leggerePERleggere”.

I lettori indipendenti che parteciperanno saranno invitati a leggere l’incipit di un libro; si potrà utilizzare un proprio libro o uno dei tanti presenti in libreria.

Ai partecipanti, in omaggio:

un caffè espresso Lazzarelle, caffè prodotto nella casa circondariale femminile di Pozzuoli e proposto dal Caff'Emporio - BioBar e BioEmporio c/o libreria Masone;

un tè bio o un carcadé bio del Commercio Equo e Solidale (in alternativa al caffè);

un SoldoCorto, buono sconto con funzione di moneta locale/artigianale che agevola un'economia fisica e condivisa capace di resistenza territoriale alla crisi economica;

- una copia del “Manifesto delle librerie indipendenti e degli altri ritrovi di resistenza artistica”.

L’iniziativa - sostengono gli organizzatori - intende agevolare una “cittadinanza libraria non delegata” alla grande distribuzione, come librerie di catena, centri commerciali, vendite online...

Per una creatività che sia già nel tratto di competenza del fruitore dell'opera d'arte: già nel metodo responsabile, con cui acquistiamo un libro, agevolando economia territoriale e condivisa, possiamo essere coautori dell'opera e, di conseguenza, del mondo.

Non più un'eccellenza assoluta dell'opera, calata dall'alto e uguale per tutti, quindi omologante, ma un'eccellenza relazionale che risieda anche nel fruitore, tramite una fruizione esperienziale e non delegata”.

Altre immagini