'Linux Day': il 24 ottobre una giornata dedicata al software libero per una cultura aperta e condivisa In primo piano

E' previsto per sabato 24 ottobre, presso la Sala 'G. Vergineo' del Museo del Sannio, il Linux Day, la principale manifestazione italiana dedicata al software libero e alla cultura aperta e condivisa.

Un evento particolarmente utile ad approfondire e comprendere l’importanza della conoscenza e del libero sapere per tutti. L’incontro, che durerà l’intera giornata, è stato organizzato dall’associazione LILIS, Laboratorio per L’Informatica Libera Sannita. L’evento ha il patrocinio della provincia di Benevento con la collaborazione di Demoslab, Digital Champion Italia, Futuridea, Industria italiana del Software libero, Mozilla Foundation, Tech Coffee e Informatici Senza Frontiere.

L’iniziativa si comporrà di diversi momenti, in cui si svolgeranno workshop, talks, spazi per l’assistenza tecnica, dibattiti, dimostrazioni pratiche. Nella mattinata, a partire dalle 10.30, si terrà una tavola rotonda tra associazioni, imprenditori, mondo della scuola, amministratori pubblici e persone interessate al tema dello sviluppo e dell’innovazione tecnologica nel Sannio, con particolare attenzione alle tematiche dell’Open Innovation.

La manifestazione continuerà nel pomeriggio dove, dalle 15.30, sarà presentato dal presidente dell’Associazione, Giancarlo De Gregorio, un convegno aperto a carattere divulgativo, in cui verranno spiegati i vantaggi del software libero, mostrando esempi pratici e casi di successo. L’idea dell’incontro, che proseguirà fino alle 20.00, sarà fondamentalmente quella di trasmettere il concetto che il sapere e l’accesso alle informazioni devono essere liberi e alla portata di tutti, avendo ben presente che questi sistemi, come per altre realtà di piccole dimensioni territoriali, possono diventare un efficace volano per lo sviluppo. E’ prevista la partecipazione di Daniele Scasciafratte della Mozilla Foundation, Marco Gallucci, amministratore della Mdata, Aaron Visaggio, docente e ricercatore Unisannio, Marco Giammetti, grafico e fumettista, Fiammetta Marulli dell’Università degli Studi di Napoli 'Federico II', Gerardo Di Iorio, fisico e sviluppatore e Gianluca Bufis, musicista e insegnante .

Non mancherà un’area espositiva e 'l’install party', ovvero una consulenza gratuita all’installazione e configurazione di una distribuzione GNU/Linux da parte dei tecnici dell’Associazione, riservata a tutti coloro i quali porteranno con sé un PC. Inoltre verranno distribuiti dei gadgets, insieme a del materiale informativo. Per chi non potrà essere presente sarà possibile seguire ugualmente la diretta streaming dell’evento sul sito www.lilis.it. Infine, per qualsiasi informazione ulteriore, l’associazione mette a disposizione un indirizzo mail info@lilis.it e un numero telefonico 328 80 50 536.

LUIGI RUBINO

Altre immagini