L'Orchestra Russa 'I Virtuosi di Gnessin' al Teatro De Simone In primo piano

Appuntamento concertistico di particolare prestigio martedi' 26 aprile 2016, alle ore 20.00 con ingresso libero, presso il Teatro De Simone a Benevento, con l'Orchestra Russa I Virtuosi di Gnessin.

Il concerto rientra nell'ambito dei programmi di Cooperazione Internazionale che il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sta negli ultimi tempi ulteriormente intensificando, attraverso la promozione di eventi culturali, di scambi e di programmi di formazione congiunti con partner europei e d'oltreoceano.

Il direttore del Conservatorio M° Giuseppe Ilario e la presidente Caterina Meglio, esprimono enorme soddisfazione per gli ulteriori progressi della politica di internazionalizzazione, promossa dalla loro ‘governance’, grazie anche al costante impegno del Coordinatore dei Progetti Erasmus e dei Rapporti Internazionali, M° Francesco D’Ovidio, titolare di cattedra presso l’Istituzione di Alta Formazione Musicale sannita.

La “Gnessin Virtousi Chamber Orchestra”, fondata nel 1990  e diretta dal M° Mikhail Khokhlov (foto), è composta da studenti provenienti dalle classi superiori della Scuola “Gnessin”, una delle Accademia più prestigiose di Russia che nel 2011, ha festeggiato il suo 65 ° anniversario dalla fondazione, avvenuta ad opera di una figura di spicco della cultura russa: Elena Fabianovny Gnessina. Negli anni, la scuola, ha formato  straordinari musicisti di fama mondiale: Natalia Shahovskaya e Victor Pikayzen, Karine Georgiane e David Alexander Tukhmanov Ivashkin, Ivan Monighetti, Alexander Rudin, Alexander Knyazev, Boris Berezovsky, Evgeny Kissin, Konstantin Lifschitz e molti altri.

L'orchestra si esibisce in tutta Europa ed è una punta di eccellenza della Gnessin Music Academy, con cui il “Nicola Sala” sta programmando una serie di attività incentrate sulla reciproca ospitalità di allievi e docenti per concerti, seminari e Master Class.

Nello specifico, l’evento concertistico del 26 aprile prevede l’esecuzione di  musiche di Vivaldi (“L’Estate”), il “Concerto doppio” e la Suite in Do maggiore di Bach ed altri brani di grande impatto.

Il concerto, seconda tappa del tour italiano, è organizzato dall’Associazione Culturale “Rosso Arancio” con la Direzione Artistica del M° Francesco Colasanto ed è patrocinato dal Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento.

Altre immagini