Mensa scolastica: gara annullata. Servizio provvisorio dal 9 dicembre In primo piano

Il sindaco di Benevento Fausto Pepe, coadiuvato dal segretario generale Uccelletti e dal dirigente del Settore Servizi al cittadino Moschella, ha affrontato la questione del servizio mensa, determinata dalla decisione del Tar Campania di sospendere l'affidamento provvisorio del servizio in seguito alla presentazione di un ricorso da parte della Quadrelle 2001.

Nel corso dell’incontro con i rappresentanti legali delle due Ati partecipanti alla gara, la GLM - Global Service e la Quadrelle 2001 si è approfondito la possibilità di trovare una soluzione alternativa per garantire l’avvio del servizio mensa sin dalla prossima settimana. Tale eventualità è però tramontata per l’indisponibilità registrata da parte dei rappresentanti delle ditte.

Successivamente, il dirigente Moschella ha riunito la commissione di gara per esaminare la nuova documentazione acquisita, dopo l’aggiudicazione provvisoria, dalle due ATI. Dall’esame è emerso che entrambe le partecipanti non erano in possesso alla data del 2 ottobre (scadenza del Bando) di alcuni requisiti pure garantiti in sede di gara in autocertificazione.
Pertanto la gara per l’affidamento del servizio mensa è stata dichiarata deserta e quindi sarà annullata.

Si è quindi deciso, nelle more di pubblicazione del nuovo bando di affidamento del servizio, di attivare una procedura negoziata che consentirà l’avvio della mensa dal prossimo 9 dicembre fino al 29 febbraio 2016.

Altre immagini