In primo piano - Minacce e molestie alla ex convivente: divieto di avvicinamento per un 36enne

Minacce e molestie alla ex convivente: divieto di avvicinamento per un 36enne In primo piano

Il divieto di avvicinarsi ai luoghi che frequenta abitualmente la sua ex convivente. E' quanto e' stato stabilito dal Tribunale di Benevento nei confronti di un 36enne del capoluogo ritenuto responsabile di stalking.

Questo pomeriggio, gli agenti della Questura sannita gli hanno notificato l’ordinanza di applicazione della misura cautelare a conclusione dell’attività investigativa della Squadra Mobile.

L’uomo, infatti, non avrebbe accettato la decisione della ex convivente di interrompere la loro relazione. Per questo, l’avrebbe minacciata e molestata fino a causarle un grave stato di ansia e paura.

Inoltre, la donna avrebbe raccontato agli inquirenti di essere stata costretta a cambiare stile di vita per tutelare la sua incolumità e quella dei figli minori e dei parenti più prossimi.

Contestualmente è stato vietato al 36enne di comunicare con la vittima mediante qualsiasi mezzo.

 

Altre immagini