Miwa Energia Benevento, le soddisfazioni arrivano dai più giovani In primo piano

Quella che sta per concludersi e' una stagione di transizione per la Miwa Energia Cestistica Benevento, che dopo i successi degli anni scorsi, con la prima squadra si e' concessa un anno di pausa con il sesto posto conquistato nel campionato di Promozione, senza accesso ai playoff.

Maggiori soddisfazioni vengono, per il sodalizio del presidente D’Anna, dalla formazione Under 15, che martedì scorso, con la vittoria conquistata in casa contro la Pallacanestro Amalfitana, ha strappato il pass per l’accesso alle fasi finali del Torneo regionale.

Il successo è giunto al termine di una gara ricca di emozioni e molto sofferta per i ragazzi di coach Marco Sorice, che solo nei frangenti finali sono riusciti ad avere la meglio al cospetto della formazione amalfitana, davvero molto coriacea.

Il punteggio finale di 36-35 racconta perfettamente una gara sempre equilibrata, decisa da un bomba da tre di Francesco Tinessa e da un canestro in penetrazione di Vincenzo Gramazio a soli tre secondi dal suono della sirena.

Con la vittoria di martedì la giovane formazione sannita si è assicurata matematicamente uno dei due primi posti nel girone Silver con il diritto a partecipare agli spareggi per l’accesso alle finali del campionato Under 15 regionale.

I giovani stregoni giocheranno lunedì prossimo l’ultima sfida di stagione regolare, in quel di Napoli contro la Pallacanestro Vesuvio, che stabilirà quale avversario si dovrà affrontare negli spareggi.

Al di là di quelli che sono stati i risultati ottenuti nel corso di questa stagione, la soddisfazione maggiore per tutto lo staff dirigenziale della Miwa Energia è dato dal grande entusiasmo con cui tutti i giovani atleti hanno affrontato gli impegni di quest’annata sportiva.

Tutti i componenti della squadra hanno manifestato grande passione, seguendo dall’inizio alla fine gli insegnamenti dell’allenatore.

I sacrifici fatti dai ragazzi, si sono tramutati, non solo in vittorie sul campo ma anche in grandi miglioramenti sul piano tecnico individuale.

Le gioie di quest’anno si spera siano solo l’inizio di un percorso di crescita sotto tutti i punti di vista.

Altre immagini