MONTESARCHIO - Usura, estorsione e rapina. Pregiudicato agli arresti domiciliari In primo piano

Nella prime ore del mattino, i militari della Stazione Carabinieri di Montesarchio, hanno tratto in arresto Franco Mozzillo Alvano, 54enne, del posto, disoccupato, pregiudicato, in esecuzione di ordine per la sottoposizione agli arresti domiciliari, emesso, ieri, dal Tribunale di Sorveglianza di Napoli.

L'uomo dovrà espiare la pena di 5 mesi e 17 giorni di reclusione, in quanto riconosciuto responsabile e definitivamente condannato per i reati di usura, estorsione, rapina, aggravati dal cosiddetto metodo mafioso e commessi, in concorso con altri soggetti, a Moiano, Montesarchio e San Martino Valle Caudina.

Fatti, reiteratamente avvenuti fino all’ottobre 2010, perseguiti dagli odierni operanti unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso la propria abitazione.

Altre immagini