Nasce il coro 'Madonna delle Grazie' In primo piano

Presso la Basilica della Madonna delle Grazie di Benevento, dopo lo scioglimento della GIOC, (Gioventu' Operaia Cattolica) si e' costituito il coro, Madonna delle Grazie per animare le celebrazioni liturgiche, ne fanno parte i fedeli che volontariamente mettono a disposizione della comunità, tempo, energie e capacità, perché riconoscono nelle celebrazioni liturgiche , il momento più importante, “culmine e fonte” della comunità cristiana.

La corale si basa sulla lealtà delle persone, sulla costanza di partecipare ad ogni attività proposta (sia prove, sia celebrazioni liturgiche a meno di impegni inderogabili), sullo spirito di sacrificio e sulla voglia di imparare e fare sempre di più. Altre cose importantissime su cui si basa sono l’amicizia e la cordialità fra i coristi, senza queste un coro non potrebbe esistere e svolgere la propria attività.

Abbiamo incontrato, la Maestra e voce solista del coro “Madonna delle Grazie”, Lucia Cimmino, una voce stupenda, celestiale, che ci ha spiegato, che prima di Benevento, è stata voce solista nel coro della Basilica “Mater Orfanorum” di Legnano e che da quando è tornata a Benevento, è stata da subito voce solista e Maestra del coro della GIOC, e, da allora sono passati sedici anni, ora che l’Associazione si è sciolta, è stata chiamata a dirigere la nuova formazione.

La voce - ha continuato - è il grande dono che il Signore ci ha affidato, a noi il compito di trasformarla in uno strumento di lode e gloria del Suo nome per trasmettere l'amore e la buona Novella all'umanità intera.

Il coro risulta composto da diciannove coristi non professionisti: Cancellieri Raffaella, Cavuoto Assunta, Cillo Salvatore, Ciukei Veronica, Colantuoni Pina, Dattilo Carlo, De Luise Alfredo, De Tata Carmela, Di Lauro Giovanni, D’Onofrio Angelo, Impronta Antonietta, Lanzillo Francesco, Parrella Edda, Savignano Maria, Tinessa Annamaria, Tresca Antonio, Tresca Giulia, Verdino Luigi, Villan Anna e dall’organista: Barbara Di Lauro, mascotte del coro, suo figlio, Gennaro, di tre anni.

NICOLA PALAZZO

Altre immagini