Nasce il Rotary Club Morcone - San Marco dei Cavoti. Lunedì 29 maggio la cerimonia di insediamento In primo piano

Ventuno i soci fondatori che lo scorso 11 maggio hanno sottoscritto l'atto di costituzione del Rotary Club Morcone - San Marco dei Cavoti, ventisette i soci ad oggi. Lunedì prossimo, 29 maggio, nella splendida sede di Palazzo Jelardi a San Marco, ospiti del neo-socio Andrea Jelardi, alle ore 19.00, la cerimonia ufficiale di consegna della Carta costitutiva siglata dal presidente del Rotary International, John F. Germ, e dei distintivi ai componenti del nuovo Club da parte del governatore del Distretto 2100 - Campania, Calabria e Laurìa - Gaetano de Donato.

Club padrino è il Rotary Club Benevento, che aggiunge così la terza stella al proprio labaro, avendo già patrocinato negli anni scorsi i Club di San Bartolomeo in Galdo e di Sant’Agata dei Goti. Presidente pro-tempore fino al 30 giugno - data che segna l’avvicendamento annuale dei dirigenti rotariani - è il presidente del Club beneventano, Domenico Zerella, nella qualità di delegato speciale del governatore per la costituzione del nuovo sodalizio. Assistente, sempre fino al 30 giugno, è il past president di Benevento, Massimo Fini, nella qualità di presidente della Commissione distrettuale Espansione - che si occupa appunto dell’apertura di nuovi Club -, mentre formatore è Paolo Palummo, presidente del Club cittadino nello scorso anno rotariano 2015-2016.

Nell’occasione della cerimonia di insediamento, si svolgerà anche il secondo seminario di formazione per nuovi soci dei tre previsti dal regolamento, mentre il primo si è già tenuto nei giorni scorsi presso il Castello di Campolattaro, ospitato dal proprietario Gerardo Ciannella, socio del nuovo Club.

Questi i nomi dei neo-rotariani, oltre al già citato Zerella: Tommaso Paulucci, Pina Polletta, Giulianna Apollonio, Paolo Cioccia, Angelavittoria Cioccia, Rosario Spatafora, Carla Cavoto, Carlo Costanzo, Pasquale Rescignano, Donato Rescignano, Angelo Finella, Cosimo Callisto, Gerardo Ciannella, Franco Cocca, Leonardo Di Stasio, Giovanni Castellucci, Nicomino Fiscante, Gabriele Iarusso, Cosimo Miraglia, Andrea Jelardi, Luisa Taiani, Carmen Pugliese, Donato Costantini, Giuseppe Galanti, Michele Parletta, Mario Mascia, tutti provenienti dai Comuni dei comprensori del Tammaro, del Fortore e dell’Alto Sannio.

Altre immagini