Niente mensa scolastica per gli alunni del capoluogo sannita a causa dello sciopero dei lavoratori della Quadrelle 2001 In primo piano

Il Settore Servizi al Cittadino del Comune di Benevento ha reso noto quanto segue: 'In data odierna la coop Quadrelle 2001 ha comunicato che a causa dello sciopero ad oltranza dei dipendenti, il servizio di ristorazione scolastica non sarà garantito da domani giovedì 11 maggio 2016 fino a data da destinarsi. Seguirà nuova comunicazione alla ripresa dello stesso'.

La dichiarazione del sindaco di Benevento Fausto Pepe

Dopo le due giornate di sciopero di lunedì e martedì dei dipendenti della ditta Quadrelle 2001 e la chiusura di tutte le scuole nella giornata odierna per il Giro d’Italia, la ditta ha comunicato al Comune di non essere in grado di far ripartire il servizio né quando sarà in condizione di farlo.

“Sono profondamento rammaricato ed amareggiato per il comportamento della ditta che continua a creare disservizi alle famiglie, ai bambini e a bistrattare i propri lavoratori - dichiara il sindaco Fausto Pepe -. La motivazione addotta per giustificare i mancati pagamenti ai dipendenti e la sospensione del servizio sarebbe che il Comune non ha versato quanto dovuto. Mi preme rassicurare l'utenza e i lavoratori di Quadrelle che non è così. Il Comune ha pagato alla Quadrelle tutte le spettanze relative alla documentazione da loro consegnata per la quale è stata verificata veridicità, coerenza e congruità.

La mensa scolastica è un servizio a domanda individuale e non è annoverata tra i servizi essenziali per i quali è possibile chiedere la precettazione dei lavoratori. Purtroppo non sono nella condizione di poter obbligare i lavoratori di Quadrelle in sciopero a riprendere servizio né posso costringere la ditta a nuove assunzioni. Nonostante gli sforzi profusi dal Comune di Benevento ed in particolare dal settore Servizi al Cittadino, la Quadrelle 2001 non è stata all'altezza del compito affidato. Con la nuova procedura, in fase di avvio, stiamo lavorando per garantire ed assicurare, dal prossimo anno scolastico, un servizio mensa degno dei bambini di Benevento”.

Altre immagini