Offre marijuana nei giardini della Villa Comunale: ventenne arrestato dalla Polizia In primo piano

Aveva ceduto una dose di marijuana ad un minorenne, il giovane pusher arrestato nella tarda mattinata di oggi dagli agenti della Squadra Mobile di Benevento, nei giardini della Villa Comunale.

I poliziotti, appostati lungo Corso Garibaldi, avevano notato il giovane avvicinarsi ad    un ragazzino e mostrargli un astuccio, facendogli poi annusare il contenuto.

Subito dopo il pusher gli aveva ceduto una dose di stupefacente in cambio di soldi, usati poi per consumare dei generi alimentari in un vicino bar.

In seguito lo spacciatore aveva nuovamente ripreso l’attività, mostrando il contenuto del borsello ad un folto gruppo di ragazzi all’interno della Villa Comunale.

Proprio in quel momento però, l’intraprendente venditore, è stato bloccato e trovato in possesso di 17 dosi di marijuana e di una di hashish.

Così per lui, un ventenne beneventano incensurato, sono scattate le manette con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Altre immagini