In primo piano - Oncologia pediatrica: la 'Fondazione Veronesi' fa tappa a Benevento con l'iniziativa 'Coloriamo la ricerca'

Oncologia pediatrica: la 'Fondazione Veronesi' fa tappa a Benevento con l'iniziativa 'Coloriamo la ricerca' In primo piano

Sostenere la ricerca scientifica nell'oncologia pediatrica per garantire le migliori cure possibili ai bambini malati di tumore e aumentare le loro aspettative di guarigione.

E' con questo obiettivo che sabato 25 e domenica 26 marzo, i volontari di Fondazione Umberto Veronesi saranno nelle piazze di tutta Italia per la prima edizione di Coloriamo la ricerca. Protagonista anche piazza Torre, al corso Garibaldi di Benevento.

L’iniziativa si svolgerà nelle principali città italiane e vedrà oltre 900 volontari distribuire confezioni di dodici matite colorate di Fila-Giotto a fronte di una donazione minima di 10 euro che contribuirà a sostenere il progetto Gold for Kids, con cui la Fondazione finanzia la ricerca scientifica offrendo borse di ricerca a giovani medici e scienziati e contribuisce alla copertura dei costi di avviamento e di gestione dei protocolli di cura per i tumori di bambini e adolescenti, secondo i più elevati standard internazionali.

Ogni anno, nel mondo si ammalano di cancro circa 250.000 bambini. Nello stesso arco di tempo in Italia sono circa 1.600 le nuove diagnosi di tumore nei bambini fino a 14 anni, sono 1.000 negli adolescenti fino a 19 anni.

Bambini e ragazzi che la malattia costringe a sottoporsi a lunghe terapie e cure ospedaliere, impedendo loro di vivere un’infanzia e un’adolescenza normali, fatte di gioco e spensieratezza. Fondazione Umberto Veronesi scende per la prima volta in piazza con i suoi volontari e sceglie le matite colorate come simbolo della lotta al tumore infantile perché, anche in ospedale, attraverso i colori e il disegno i più piccoli hanno l’opportunità di liberare la propria fantasia e dare forma alla propria creatività.

Con il progetto Gold for Kids dal 2014 Fondazione Umberto Veronesi sostiene la ricerca scientifica e le cure mediche nel campo dell’oncologia pediatrica. Grazie al ricavato di “Coloriamo la ricerca” in particolare si impegna a finanziare per il 2017 il lavoro di 15 medici e ricercatori di altissimo profilo che hanno deciso di dedicare il proprio lavoro allo studio di migliori e più efficaci terapie per la cura di tumori di bambini e adolescenti.

Altre immagini