Operazione 'Alto Impatto': arresti, denunce, veicoli sequestri e fogli di via In primo piano

Nell'ambito dei controlli straordinari dei carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, effettuati grazie all'operazione denominata Alto Impatto, sono state tratte in arresto 2 persone, denunciati in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria 3 individui, sequestrati 3 autoveicoli e un motociclo e proposti 2 fogli di via obbligatori.

Di seguito i risultati conseguiti nello specifico dai reparti dipendenti:

Compagnia di Benevento

Arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia del capoluogo sannita Emanuele Tesauro, beneventano 26enne, poiché condannato dal Tribunale di Benevento alla pena di 2 anni, 3 mesi e 28 giorni 28 di reclusione per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso nell’anno 2014. Il giovane dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Sono stati deferiti in stato di libertà:

- C.M. 26enne beneventano, per guida senza patente e l'autovettura, una Daewoo Matiz, è stata sequestrata in quanto risultava senza copertura assicurativa;

- O.L. 33enne di Benevento, in atto sottoposto alla liberta vigilata poiché a seguito di controllo è stato trovato alla guida del ciclomotore Piaggio senza il titolo di guida, in quanto revocato e, pertanto il motociclo è stato sequestrato;

- C.D.F. beneventano 66enne che è stato fermato in contrada Saglieta, nel territorio di Paduli, alla guida di un’Alfa Romeo 156 con targa di prova che, da accertamenti effettuati, è risultata contraffatta e quindi il veicolo è stato sequestrato.

Compagnia di Cerreto Sannita

- A Solopaca i militari della stazione del Comune di Solopaca e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita hanno tratto in arresto Enrico Tanzillo, 65enne, sorvegliato speciale dello stesso centro con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, poiché è stato sorpreso alla guida di un’auto a Melizzano senza patente di guida in quanto revocata e, pertanto, il veicolo, una Ford Fiesta, è stato sequestrato, mentre l’arrestato, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare;

- I carabinieri della stazione di Pontelandolfo hanno inoltrato segnalazione per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno per 3 anni da Pontelandolfo, nei confronti di due pregiudicati uno di Ceppaloni (Bn) e l’altro della provincia di Isernia sorpresi mentre a bordo delle loro rispettive autovetture si aggiravano per le vie di quel centro senza dare alcuna giustificazione plausibile della loro presenza in loco.

Altre immagini