Operazione 'Alto Impatto': un arrresto a Paupisi per evasione. Sequestrate 7 piante di cannabis In primo piano

Una persona arrestata, una denunciata in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria e altre 4 segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti, inoltre sequestrate 7 piante di cannabis: è questo il bilancio dei controlli sul territorio sannita, effettuati nel week end dai carabinieri nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto”.

La Compagnia di Cerreto Sannita ha inoltrato comunicazione alla Prefettura per uso personale di stupefacenti nei confronti di tre giovani, due di Morcone e uno di Pontelandolfo che, in due controlli diversi, nel corso delle perquisizioni personali e veicolari sono stati trovati in possesso, complessivamente di 4 grammi di hashish, sostanza che è stata sequestrata, mentre ai due conducenti è stata ritirata la patente di guida.

Inoltre  a Cusano Mutri i militari della locale Stazione hanno segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio un pregiudicato originario della provincia di Caserta, sorpreso, senza giustificato motivo, mentre si aggirava con la propria autovettura tra le vie dello stesso centro.

La Compagnia di Montesarchio ha proceduto all’arresto di S.N. 35enne originario del Ghana, noto all’Arma per le sue vicende penali, già ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a Vitulano, il quale, non essendo stato trovato nella propria abitazione, è stato rintracciato dai carabinieri alla periferia di Paupisi e, pertanto dichiarato in arresto per evasione avendo violando le restrizioni imposte dalla detenzione domiciliare. L’uomo poi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato riaccompagnato presso il suo domicilio. 

A Bonea, i carabinieri della Stazione di Montesarchio hanno intercettato un napoletano incensurato che aveva tentato di truffare un cittadino, a cui aveva promesso una consegna di capi di abbigliamento, mai consegnati, previo pagamento anticipato. 

Sequestrate infine 7 piante di cannabis indica dell’altezza di 1.70 metri, piantate in un terreno di proprietà demaniale a Sant’Agata de’ Goti in località Palmentata.

Segnalato anche un giovane per uso personale di stupefacenti.

Altre immagini