Palazzo Mosti. Avviso per la progettazione di servizi finalizzati all'accoglienza nella rete SPRAR In primo piano

Il dirigente del Settore Servizi al Cittadino, Angelo Mancini, ha reso noto che il Comune di Benevento ha pubblicato una manifestazione d'interesse per la selezione di uno o piu' soggetti terzi attuatori per la presentazione delle domande di contributo, da parte degli enti locali, da avanzare al ministero dell'Interno ai sensi del decreto del ministero dell'Interno del 7 agosto 2015 (G.U. Serie Generale n. 233 del 07-10-2015) per i servizi finalizzati all'accoglienza nella rete SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) di soggetti adulti richiedenti o titolari di protezione internazionale.

L'avviso ha per oggetto l’individuazione di uno o più soggetti del Terzo Settore che, con il Comune di Benevento (quale soggetto proponente),:

a) collaborino (in qualità di ente attuatore) all'attività di co-progettazione per la presentazione di un progetto di cui al bando del decreto del ministero dell'Interno del 7 agosto, secondo le condizioni, gli standard, le linee guida, i criteri, i parametri, i formulari e le procedure stabilite dalle normative nazionali e regionali;

b) attuino il progetto in caso di finanziamento;

c) offrano supporto e assistenza nella predisposizione della rendicontazione dei costi e nel monitoraggio delle attività, sia in forma elettronica che cartacea;

Gli enti del Terzo Settore che intendono partecipare devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

- pluriennale e consecutiva esperienza nella presa in carico di richiedenti/titolari di protezione internazionale;

- struttura conforme alle vigenti normative comunitarie, nazionali e regionali, in materia residenziale, sanitaria, di sicurezza antincendio e antinfortunistica;

- struttura con una capacità ricettiva non inferiore a 10 posti e non superiore a 50 posti;

- capacità di erogazione di servizi di accoglienza materiale, mediazione linguistica-culturale, orientamento, formazione e inserimento lavorativo, orientamento e inserimento sociale e abitativo, accompagnamento legale e tutela psico-socio-sanitaria.

Per partecipare alla selezione il termine ultime è il giorno 4 febbraio 2016 ore 12,00.

Altre immagini