Palazzo Mosti: chieste ulteriori risorse alla Regione per collettare gli scarichi non censiti In primo piano

Convocata dal sindaco di Benevento Clemente Mastella, si è tenuta questa mattina a Palazzo Mosti una riunione per fare il punto della situazione relativamente al censimento degli scarichi fognari non ancora collettati che, com’è noto, è stato effettuato nei giorni scorsi dai tecnici del Comune e della Gesesa nell’ambito delle procedure previste per la realizzazione del depuratore cittadino.

Nel corso della riunione, a cui hanno partecipato anche l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Pasquariello, l’assessore all’Ambiente, Vincenzo Russi, e l’amministratore delegato della Gesesa, Piero Ferrari, si è preso atto della necessità di realizzare ulteriori opere di collettamento e, di conseguenza, è stato deciso di trasmettere alla Regione Campania la scheda tecnico-ricognitiva del censimento in modo da richiedere le ulteriori risorse necessarie alla realizzazione di questi lavori.

Altre immagini