In primo piano - Palazzo Mosti: ecco i cambiamenti di casacca

Palazzo Mosti: ecco i cambiamenti di casacca In primo piano

Sono trascorsi appena sette mesi dal ballottaggio dello scorso 19 giugno, quando Mastella, in modo indiscutibile, riuscì ad avere la meglio su Raffaele Del Vecchio, ma a Palazzo Mosti è già tempo di rimescolamenti all’interno del Consiglio comunale.

Soltanto qualche settimana fa Luigi Scarinzi si è staccato dal Pd con la nascita del gruppo Misto, ora i problemi nella maggioranza che interessano Forza Italia, ma soprattutto le due liste di Mastella.

Innanzitutto l’addio ufficiale di Pina Pedà a “Noi Sanniti”, in forte dissenso con l’assessore Ingaldi, ma soprattutto con il dirigente Castracane per come viene gestito il servizio di mensa scolastica. La esperta dietista beneventana per ben due volte  aveva ricevuto dal primo cittadino l’incarico di supervisione del servizio, non si è sentita tutelata dal punto di vista professionale, per cui, per salvaguardare la sua immagine professionale, ha preferito sbattere la porta e lasciare anche il gruppo con cui è presente nel “parlamentino”.

Ora seguirà Scarinzi nel Misto, ed ha già fatto sapere che “valuterà di volta in volta i provvedimenti, se li riterrà nell’interesse della città li voterà, altrimenti si esprimerà contro”. Certamente c’è rimasto male Mastella per l’addio di uno dei 14 eletti nelle sule liste, comunque ha dichiarato che non si saranno ripercussioni né in Giunta né sulla presidenza del Consiglio.

Poi, i problemi, ancora più importanti, in Forza Italia. C’è stato l’addio ufficiale al partito di Antonio Puzio, che era anche capogruppo degli “azzurri” e presidente della Commissione Cultura (questo incarico dovrebbe per ora mantenerlo).

Anche lui, almeno in un primo momento, potrebbe andare nel Misto, ma già si parla con insistenza della nascita di un nuovo gruppo, vicino alla maggioranza ma che, in alcune occasioni, potrebbe avere “mani libere”. Questo perché spesso, come si continua a ripetere, non ci sarebbe troppa sintonia tra Giunta e Consiglio. Questo nuovo gruppo sarebbe formato dallo stesso Puzio, da Mimmo Franzese, da Delia Delli Carri e da Angela Russo, questi ultimi tutti eletti con la “Lista Mastella”.

Comunque, nuovo capogruppo di Forza Italia è ora Antonio Capuano.

GINO PESCITELLI

Altre immagini