In primo piano - Palazzo Mosti, entro il prossimo 30 aprile le istanze per i voucher sociali

Palazzo Mosti, entro il prossimo 30 aprile le istanze per i voucher sociali In primo piano

Il Comune di Benevento ha stabilito, con delibera di Giunta Comunale n. 28 del 20 febbraio 2012, che le risorse derivanti dall'incremento del canone della concessione per la distribuzione del gas naturale tra la Napoletanagas S.P.A. ed il Comune siano destinate  alle famiglie che versano in situazione di disagio economico.

Con delibera di Giunta n. 24 del 17/03/2016  l'amministrazione comunale ha destinato le risorse derivanti dal corrispettivo comunale dell’incremento del canone di concessione, per l’anno 2014 di  € 212.136,04 e per l’anno 2015 di € 212.136,04, al finanziamento del progetto VO.L.A. (VOucher  Lavoro Accessorio), che si propone di dare  sostegno alle famiglie indigenti attraverso l’integrazione salariale mediante l'assegnazione di “voucher sociali” per prestazioni di lavoro accessorio, ai sensi del Dlgs 81/2015.

Gli interessati dovranno presentare istanza di disponibilità di lavoro accessorio su apposito modulo entro le ore 12 del 30 aprile 2016.

Possono accedere ai voucher sociali per il lavoro accessorio i soggetti disoccupati da almeno un anno e gli inoccupati con:

• un  ISEE familiare,  anno corrente,  non superiore a € 2.984,00 come da “Regolamento comunale giusta delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 26/07/2012;

• la residenza nel Comune di Benevento;

• età compresa tra i 18 e i 60 anni.

I partecipanti devono autocertificare l’idoneità fisica alle prestazioni previste dal bando e, se selezionati, dovranno presentare certificato medico che attesti la suddetta idoneità prima dell’avviamento al lavoro.

Al bando possono partecipare più di un componente per ogni nucleo familiare, qualora dovessero risultare beneficiari più richiedenti dello stesso nucleo, verrà ammesso al beneficio un solo componente, quello più anziano.

La modulistica riguardante la partecipazione all'avviso è disponibile sul sito del Comune di Benevento, www.comune.benevento.it, e presso il Settore Servizi al Cittadino del Comune di Benevento, sito al Viale dell’Università n.10.

La domanda di disponibilità, in forma di autocertificazione, ai sensi del DPR 28 dicembre 2000 n. 445,  dovrà essere compilata IN STAMPATELLO in ogni sua parte e firmata.

Le stesse  dovranno pervenire nei seguenti modi:

- a mano al Settore Servizi al Cittadino del Comune di Benevento;

- tramite servizio postale a mezzo di raccomandata al seguente indirizzo: Comune di Benevento, Settore Servizi al Cittadino, viale dell’Università n.10;

- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: serviziociali@pec.comunebn.it, allegando scansione del modulo sottoscritto, corredato della documentazione richiesta e del documento di riconoscimento in corso di validità, firmati in ogni sua parte.

Eventuali informazioni per la compilazione delle istanze potranno essere richieste al Settore Servizi al Cittadino - Uff. Amministrativo - al viale dell’Università 10 il martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12, oppure telefonando al numero 0824 772682.

Altre immagini