Palazzo Mosti, i Cinque Stelle reputano inopporttuna e contraddittoria la nomina di Racioppi In primo piano

I consiglieri comunale del Movimento 5 Stelle, Marianna Farese e Nicola Sguera, intervengono con una nota sulla nomina di responsabilità gestionale dei fondi per completare il Piu Europa conferita a Giovanni Racioppi.

“Apprendiamo dalla stampa - scrivono - che l’ing. Giovanni Racioppi ha ricevuto, dal segretario generale le funzioni di responsabilità gestionale dei fondi sull’agenda europea 2014/2010 per completare il PIU Europa. Nella sostanza Racioppi farà il dirigente su delega per sei mesi.

Sicuramente l’ingegnere è ottimo tecnico e persona perbene. Siamo certi che riuscirà a dimostrare la sua estraneità ai fatti, ma ad ora risulta rinviato a giudizio nel processo “Mani sulla città” (nel 2013 fu sottoposto a provvedimenti restrittivi).

Ricordiamo che a luglio, ancora presente il segretario Uccelletti, la selezione dei dirigenti fu fatta escludendo chi fosse coinvolto in procedimenti giudiziari.

Riteniamo, dunque, tale nomina inopportuna e contraddittoria rispetto all’indirizzo dell’Ente”. 

Altre immagini