In primo piano - PANNARANO - Litiga con un coetaneo e si rifugia in casa dei genitori. Denunciato 22enne

PANNARANO - Litiga con un coetaneo e si rifugia in casa dei genitori. Denunciato 22enne In primo piano

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Montesarchio e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della stessa Compagnia, sono intervenuti in una piazza di Pannarano dove era stata segnalata una colluttazione fra due giovani: un 22enne ed un 23enne del luogo.

Sul posto i militari hanno accertato la veridicità della segnalazione ed hanno subito identificato uno dei due giovani, rimasto tra l’altro ferito dopo i fatti, riuscendo in breve a risalire anche alla identificazione del secondo giovane, che non era presente sul posto in quanto si era dato alla fuga subito dopo la lite.

Il giovane ferito è stato accompagnato presso l’Ospedale Civile di Benevento, dove è stato giudicato guaribile con una prognosi di 8 giorni salvo complicazioni per una ferita lacero contusa e, dunque, è stato dimesso.

Contestualmente, sono state attivate le ricerche del secondo giovane, che in breve tempo è stato rintracciato presso l’abitazione dei genitori ed identificato.

Nel corso dei successivi riscontri, gli investigatori, avendo accertato che quest’ultimo M.L. 22enne aveva violato il provvedimento del Tribunale di Benevento, emesso a suo carico lo scorso mese di novembre 2014, con il quale gli si imponeva di non avvicinarsi dall’abitazione dei genitori, in passato vittime dello stesso figlio per episodi estorsivi e violenti ai loro danni, e solo per questa violazione, lo hanno segnalato alla competente Autorità Giudiziaria.

Altre immagini