In primo piano - Parte della minoranza a Palazzo Mosti chiede la convocazione di una seduta consiliare sul tema mensa scolastica

Parte della minoranza a Palazzo Mosti chiede la convocazione di una seduta consiliare sul tema mensa scolastica In primo piano

Alcuni consiglieri comunali delle forze di opposizione al Comune di Benevento, oggi hanno richiesto la convocazione in via d'urgenza di una seduta dell'assise consiliare sull'esclusivo tema della mensa scolastica che a pochi giorni dall’apertura delle scuole è una questione da trattare con grande impellenza.

“Il servizio di qui a pochissimi giorni dovrebbe partire ma le procedure di indizione della gara per l’affidamento del servizio risultano fumose ed illegittime. Mancano garanzie credibili nei confronti della città da parte del sindaco, dell’assessora e dell’intera giunta in merito all’iter predisposto”.

“Ad oggi - continua la nota - non si è nemmeno sicuri che all’avvio dell’orario prolungato i nostri bambini potranno usufruire della refezione scolastica. A differenza di quanto continua a propagandare la maggioranza, i genitori potrebbero doversi organizzare con pasti portati da casa”.
“Come sempre ciò che manca è la chiarezza con i cittadini. Passata la cena in bianco, sarebbe bene evitare che in bianco vadano i piccoli beneventani all’ora di pranzo” chiosano i consiglieri. 

Altre immagini