In primo piano - Piano Periferie, sottoscritta a Palazzo Chigi la convenzione tra Governo e Comune di Benevento

Piano Periferie, sottoscritta a Palazzo Chigi la convenzione tra Governo e Comune di Benevento In primo piano

Questo pomeriggio a Palazzo Chigi, a Roma, il presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, e il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, hanno sottoscritto la convenzione per la realizzazione dei progetti di riqualificazione della città di Benevento finanziati dal Governo con uno stanziamento di 18 milioni di euro nell’ambito del Piano Periferie. L’ammontare complessivo degli interventi ammonta a circa 27 milioni di euro grazie alle risorse messe a disposizione dai privati. Il piano verrà illustrato dal sindaco Clemente Mastella nel corso di un conferenza stampa che si terrà domani, 19 dicembre, alle ore 16,30 presso la sala consiliare di Palazzo Mosti.

Ecco di seguito gli interventi finanziati.

A) PROGETTI DI MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DEL DECORO URBANO

A1. Quartiere Libertà. Sistemazione percorsi pedonali, aree a verde-arredo urbano lungo fiume Matarazzo, via Vitelli e zone limitrofe. Riqualificazione della rete dei sottoservizi nelle aree periurbane contermini al quartiere.

A2. Quartiere Ferrovia. Sistemazione percorsi pedonali, aree a verde-arredo urbano area ovest insediamenti edilizia pubblica abitativa- ridefinizione dei percorsi pedonali e veicolari di Piazza Colonna. Riqualificazione della rete dei sottoservizi nelle aree periurbane contermini al quartiere.

B) MANUTENZIONE, RIUSO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DI AREE PUBBLICHE E DI STRUTTURE EDILIZIE ESISTENTI PER FINALITA' DI INTERESSE PUBBLICO

B1. Piazza Risorgimento-area ex collegio La Salle

B2. Centro polifunzionale area Santa Colomba.

C) PROGETTI RIVOLTI ALL'ACCRESCIMENTO DELLA SICUREZZA TERRITORIALE E DELLA CAPACITA' DI RESILIENZA URBANA

C1. Messa in sicurezza degli argini e dello svincolo di via Grimoaldo Re.

C2. Arginatura e bonifica idraulica del tratto urbano del fiume Calore.

C3. Protezione dei percorsi pedonali lungo la via Appia(rione Epitaffio e rione S. Vito), via Avellino, via Gramsci. Riqualificazione della rete dei sottoservizi nelle aree periurbane contermini ai rioni Epitaffio e S. Vito. 

C4. Segnaletica aumentata, app. di sicurezza: waifiding.

D) PROGETTI PER IL POTENZIAMENTO DELLE PRESTAZIONI E DEI SERVIZI DI SCALA URBANA TRA I QUALI LO SVILUPPO DI PRATICHE DEL TERZO SETTORE E DEL SERVIZIO CIVILE, PER L'INCLUSIONE SOCIALE E LA REALIZZAZIONE DI NUOVI MODELLI DI WELFARE METROPOLITANO E URBANO

D1. Riqualificazione e recupero per finalità sociali dell’immobile ex Orsoline da destinare ad ostello della gioventù ed attività culturali.

D2. Recupero di un immobile di proprietà comunale da adibire a “Casa di quartiere” al servizio del quartiere Pacevecchia.

D3. Progetto Sociale.

E) PROGETTI PER LA MOBILITA' SOSTENIBILE E L'ADEGUAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE DESTINATE AI SERVIZI SOCIALI E CULTURALI, EDUCATIVI E DIDATTICI NONCHE' ALLE ATTIVITA' CULTURALI ED EDUCATIVE PROMOSSE DA SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI

E1. Mobilità sostenibile: Terminal bus extraurbani-Stazione Centrale con parcheggio autovetture lunga sosta.

E2. Adeguamento degli immobili ex scuola Sannio sede di associazioni culturali e del volontariato sociale.

E3. Riqualificazione delle aree e spazi collettivi del Lungo Sabato Bacchelli.

E4. Riqualificazione degli impianti sportivi del rione ferrovia: scuola rugby, scuola pallacanestro e pallavolo Pala-Parente e Pala Adua.

E5. Riqualificazione dell’impianto sportivo e polivalente. Rione Libertà. 

E6. Riqualificazione dell’impianto sportivo e polivalente Via Salvemini Rione Mellusi.

Altre immagini