PIETRELCINA - I carabinieri sventano il furto di 250 pannelli fotovoltaici da un'azienda di contrada 'Fontana Messura' In primo piano

La notte scorsa, verso le ore 3.00, i carabinieri della stazione di Pietrelcina hanno intercettato in contrada 'Frasso' un autoveicolo Fiat Ducato, con a bordo almeno 3 persone le quali, non appena hanno intravisto la pattuglia dei militari, hanno abbandonato repentinamente il mezzo dandosi alla fuga per le campagne circostanti. L'immediata battuta tesa alla loro ricerca da parte delle diverse pattuglie confluite sul posto non ne ha consentito il rintraccio.

Nel corso dei successivi accertamenti gli uomini della Benemerita hanno appurato che il Fiat Ducato era stato rubato in provincia di Caserta, dove ne era stato denunciato il furto circa un mese fa. Inoltre, all’interno del vano di carico dell’automezzo i militari hanno rinvenuto 20 pannelli fotovoltaici, che sono risultati rubati poco prima da un impianto di una società ubicata in contrada 'Fontana Messura'.

Le indagini dei carabinieri della stessa stazione e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento hanno poi permesso di verificare anche che, all’interno dello stesso impianto altri 230 pannelli erano già stati smontati e pronti per essere caricati e trafugati dai malviventi.

Tutta la refurtiva, dopo l’espletamento delle formalità di rito e i rilevi tecnici del caso saranno restituite ai legittimi proprietari.

Altre immagini