PIU Europa, ricollocati in via Grimoaldo Re i lampioni disegnati da Piccinato In primo piano

Dopo il restauro della struttura e l'ammodernamento dell'impianto di illuminazione, sono stati ricollocati lungo via Grimoaldo Re gli storici lampioni il cui disegno e' attribuito al famoso architetto e urbanista italiano Luigi Piccinato.

Si tratta di otto lampioni caratterizzati da un disegno che richiama chiaramente lo stile razionalista-italiano degli anni 20/40. Il corpo lineare è sormontato da una struttura sulla quale sono montate due diverse lampade.

Gli otto impianti di illuminazione pubblica sono stati installati lungo via Grimoaldo Re nella parte riattata grazie al progetto PIU Europa “Colonia Elioterapica”. Di questi, sei sono stati impiantati su un basamento di forma rettangolare lungo il marciapiede e due collocati sul parapetto del lungofiume in corrispondenza della discesa verso l'argine.

Tutti e otto i lampioni sono stati restaurati e rinforzati nella struttura e ammodernati nell'impianto di illuminazione grazie all'utilizzo di lampade a risparmio energetico.

 

Altre immagini