Polizia di Stato, denunciato pregiudicato beneventano trovato in possesso di 38 grammi di hashish In primo piano

Gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Benevento hanno denunciato in stato di libertà un uomo, R.M. classe 1965, con precedenti specifici, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina, infatti, i poliziotti dell'Ufficio Volanti in servizio di prevenzione e controllo del territorio hanno effettuato un servizio finalizzato alla prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope.

In tale contesto, gli agenti hanno messo in atto una mirata attività di osservazione e controllo nei pressi dei quartieri cittadini maggiormente interessati dall’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'attenzione del personale operante si è concentrata su un soggetto, R.M, classe 1965, noto agli agenti per i suoi precedenti in materia di stupefacenti, presso la cui abitazione, gli operatori hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare che ha dato esito positivo, in quanto è stata rinvenuta, occultata all'interno di un mobiletto della camera da letto, una bustina di cellophane contenente un mattoncino di sostanza stupefacente di colore marrone del tipo hashish, del peso complessivo di 38 grammi.

Messo davanti alle proprie responsabilità R.M. ha dato in escandescenza proferendo diverse parole ingiuriose all'indirizzo degli agenti e ponendo in essere una assidua e vigorosa resistenza nei confronti del personale operante.

Dopo qualche minuto, gli agenti sono riusciti a far calmare l'uomo e a condurlo presso gli Uffici della Questura per gli adempimenti di rito.

Alla luce di quanto accertato, R.M. è stato denunciato in stato di libertà ai sensi degli artt. 73 D.P.R. 309/90 e 337 c.p. e segnalato, pertanto, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, mentre lo stupefacente è stato sequestrato.

Altre immagini