Ponte sul fiume Ufita: approvato il progetto preliminare da 5 milioni per il ripristino della funzionalità In primo piano

Approvato il progetto preliminare generale dell'importo di 5 milioni di euro per il ripristino della funzionalita' del ponte sul fiume Ufita in localita' Apice Scalo.

Lo ha disposto il presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che ha approvato stamani, con una delibera, la proposta redatta dal Settore Tecnico.

Il provvedimento consentirà di ripristinare la transitabilità sul ponte che mette in collegamento le cittadine di Sant’Arcangelo Trimonte ed Apice nonché dei confinanti centri della provincia irpina.

Le piogge intensissime dello scorso mese di ottobre, anche per l’esondazione di numerosi corsi d’acqua sia principali che secondari, hanno devastato una cospicua fetta del territorio sannita. Inoltre quelle eccezionali precipitazioni hanno aggravato i movimenti franosi già innescati da un precedente alluvione, quello del 30 novembre e del 1° e 2 dicembre del 2013: sull’Ufita sono state colpite alcune strutture di sostegno temporaneo al ponte, le spalle del viadotto e le sponde dell’alveo su cui insiste la strada provinciale n. 33.

In considerazione della gravità della situazione determinatasi nelle giornate tra il 14, 15 e 19 ottobre 2015, la Provincia di Benevento aveva dunque ritenuto di avviare una formale collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio - Dipartimento di Ingegneria la quale avrebbe dovuto portare il supporto scientifico per individuare gli interventi e le misure più idonee capaci di garantire la rinascita delle infrastrutture devastate o danneggiate. A seguito di tanto, il Settore Tecnico della Provincia, sulla scorta di uno studio curato dal prof. Nicola Fontana dell’Ateneo sannita riguardante gli aspetti strutturali, idraulici e geotecnici nell’area del ponte Ufita, ha predisposto una progettazione capace di ripristinare sia la struttura che l’alveo del fiume interessato dagli smottamenti.

Nel contesto, dunque, della convenzione firmata a febbraio con il commissario straordinario per l’emergenza alluvione è stato infine varato il progetto generale per il ripristino totale della funzionale del ponte sul fiume Ufita con relativa difesa idraulica che, per l’appunto, il presidente Ricci ha approvato oggi per 5 milioni di euro. In questo progetto è previsto anche uno stralcio per un intervento urgente dell’importo di 1,8 milioni di euro. 

Altre immagini