In primo piano - Poste Italiane: con Paccoweb si va in vacanza liberi dai bagagli

Poste Italiane: con Paccoweb si va in vacanza liberi dai bagagli In primo piano

Con Paccoweb bastano pochi click per viaggiare liberi dal peso delle valigie ed evitare lungaggini e sovrapprezzi per i bagagli imbarcati in stiva durante i voli aerei.

Il servizio di Poste Italiane, permette infatti di spedire comodamente via web in pochi semplici click valigie, pacchi o regali fino a 30 kg di peso, sia in Italia che all’estero.

Per spedire i propri bagagli basta registrarsi al sito www.poste.it e scegliere il servizio Paccoweb: con pochi click è possibile acquistare la spedizione per il luogo di vacanza desiderato e pagare direttamente online, con l’ausilio eventuale di un assistente personale Paccoweb che, dall'ordine fino alla consegna, si prenderà cura della spedizione.

Il pacco verrà ritirato a domicilio senza costi aggiuntivi, o è possibile spedirlo presso uno dei tanti uffici postali abilitati in tutta Italia, o ancora consegnarlo ad uno dei cinque Paccomat, i chioschi automatizzati che consentono di gestire in modo semplice e immediato l'invio e il ritiro di pacchi.

Si può scegliere fra consegna standard o veloce, in 3 o 1 giorno lavorativo, ed il pacco verrà consegnato, all’indirizzo di destinazione, oppure è possibile farlo recapitare presso una casella postale o ancora in Fermoposta presso gli uffici postali abilitati.

Con Paccoweb è possibile anche inviare pacchi in 220 destinazioni nel mondo. Il servizio mette anche a disposizione numerosi accessori, tra i quali l’assicurazione, il contrassegno, l’opzione pacco voluminoso e l’avviso di ricevimento.

Infine, consultando il servizio “dovequando” sul sito di Poste Italiane è possibile monitorare gratuitamente lo stato della spedizione dalla partenza fino all'arrivo a destinazione e, senza alcun costo aggiuntivo, richiedere di ricevere una email o un sms di conferma dell’avvenuta consegna.

Per qualsiasi informazione su Paccoweb è possibile consultare il sito www.poste.it o chiamare il numero verde gratuito 803.160.

Altre immagini