In primo piano - Predisposto un ricco programma per la festività di Santa Lucia

Predisposto un ricco programma per la festività di Santa Lucia In primo piano

Anche per quest'anno l'Associazione Santa Lucia, di cui è presidente Nicola Capitanio, ha predisposto un ricco programma per chiamare a raccolta i devoti della Santa ed i fedeli tutti, la cui immagine viene venerata nella rimodernata chiesetta di via San Pasquale a Benevento.

Il programma religioso avrà inizio con il triduo che verrà predicato da  Don Antonio Tande, missionario del Preziosissimo Sangue, mentre la giornata del 10 dicembre prevede per le ore 17.00  l’accoglienza della statuetta della Santa al termine del “Giro della Speranza” effettuato in numerose abitazioni della città, con la celebrazione di una Messa.

La giornata di domenica 11 sarà dedicata a tutti coloro che soffrono di malattie agli occhi e, durante la Messa delle 17.00, sarà letta una speciale preghiera per i non vedenti, affinché la Santa di Siracusa possa aiutarli con la sua luce di fede nel cammino della fede. 

La giornata di lunedì 12 sarà dedicata all’Associazione di Santa Lucia, con la presenza di tutti i soci alla  Messa delle 17.00 con l’offerta della Palma,  simbolo del martirio e la preghiera a Santa Lucia.

Nella mattinata di martedì 13 saranno celebrate Messe in continuazione, ed alle ore 17.00 vi sarà una solenne concelebrazione presieduta dall’arcivescovo metropolita di Benevento mons. Felice Accrocca, al termine della quale non mancherà il bacio alle reliquia.

Il programma civile che è stato predisposto prevede per mercoledì 7 dicembre, alle 18.00, presso il Museo del Sannio, un concerto musicale che vedrà protagonisti il soprano Irma Culicigno, Debora  Capitanio al pianoforte e Giancarlo Sabbatini alle percussioni. Il programma verrà coordinato da Valeria  Del Grosso.

Previste anche le premiazioni del concorso scolastico-letterario giunto alla tredicesima edizione.

Altre immagini