Premio Massimo D'Antona alla giuslavorista Paola Saracini dell'ateneo sannita In primo piano

Alla professoressa Paola Saracini, ricercatrice di Diritto del lavoro nel Dipartimento di Diritto, Economia Management e Metodi Quantitativi (DEMM) dell'Universita' del Sannio, in occasione del XVIII Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza Sociale (A.I.D.La.S.S.), svoltosi a Foggia dal 28 al 30 maggio scorso, è stato conferito il prestigioso premio “Massimo D’Antona” per la migliore opera prima in Diritto del lavoro scritta negli ultimi due anni.

Paola Saracini è stata premiata (ex equo con la monografia “Il lavoro nelle reti di imprese: profili giuridici”, Giuffré 2014, di Ilario Alvino, dell’Università di Milano Bicocca) per l’opera “Contratto a termine e stabilità del lavoro”, Editoriale Scientifica, 2013.

È la prima volta, da quando è stato istituito, che il riconoscimento viene assegnato ad uno studioso dell’ateneo sannita.

Altre immagini