Primi passi per un Liceo Matematico al 'Galilei-Vetrone'. Partito il corso di sperimentazione In primo piano

La matematica è spesso materia ostica. Ma oggi esistono nuove metodologie per renderla accattivante. Con l'obiettivo di superare la vecchia dicotomia tra cultura scientifica e cultura umanistica. Dentro questa ottica si muove la proposta di istituire un vero e proprio Liceo Matematico, nata da una sperimentazione didattica promossa da un gruppo di ricercatori del settore dell’Università di Salerno.

L’iniziativa ha trovato terreno fertile presso il Liceo Scientifico “Galilei Vetrone” di Benevento, che questa settimana ha avviato un corso pomeridiano, con una nutrita pattuglia di alunni delle classi prime. Per ora si effettuerà solo il lunedì per due ore e mezza. La proposta mira allo studio dei rapporti tra la Matematica e la Letteratura, la Fisica, la Filosofia, la Logica, la Storia, l’Arte e le Scienze.

“Siamo gli unici in provincia di Benevento - sottolinea Grazia Elmerinda Pedicini, dirigente dell’Istituto “Galilei Vetrone”- a sperimentare questo nuovo percorso. La scelta dei contenuti proposti verte sull’obiettivo di sviluppare negli allievi quelle competenze di base indispensabili per una formazione culturale del cittadino che rispondono a necessità etiche e sociali”.

I licei matematici in Campania sono attualmente una decina. L’approccio alla tematica sarà prettamente laboratoriale. Le ore di lezione saranno impegnate nel risolvere problemi complessi, nell’approfondimento degli argomenti, collegando ed analizzando i contenuti disciplinari, producendo elaborati di gruppo e in modalità peer to peer.

“La figura del docente - spiega Dario Cataudo, professore di matematica - assumerà un ruolo di guida e di tutor fornendo agli studenti l’assistenza in aula per fare emergere osservazioni e considerazioni significative attraverso esercizi, ricerche e rielaborazioni learning by doing condivise”. Gli alunni, in pratica, opereranno in un contesto di laboratorio assistito.

Dopo questa prima fase, il prossimo anno scolastico, presso il “Galilei-Vetrone” partirà un corso specifico di Liceo Matematico di mattina, che durerà cinque anni, con una vera classe. Il titolo acquisito darà diritto ad importanti crediti formativi utili per l’ esame di maturità e per l’iscrizione all’Università. 

Altre immagini