Principe sull'Udeur 2: 'Un micro partito che tenta di spuntare qualche poltroncina nel Parlamento romano' In primo piano

Vittoria Principe, esponente del Partito Democratico, fa sentire la sua voce in merito alla rinascita dell'Udeur di Mastella.

Una nota tagliente e ironica, il cui nucleo è racchiuso nelle seguenti parole: “Si è così e, finalmente, materializzato, il disegno strategico messo in campo da Mastella. La città è solo un viatico per riportare a Roma un erede mastelliano. Anche la presentazione a Napoli è stata una forma di snobismo nei confronti di Benevento che l'ha riportato in auge”.

Di seguito la pubblicazione in forma integrale.

«Nello stesso periodo, nella stessa città, stesso stile, oserei dire, De Laurentis e Mastella. E' consuetudine che nel periodo di Natale il produttore cinematografico presenti a Napoli, con conferenza stampa doc, il film che accompagna per tutto il periodo natalizio.

Quest'anno gli ha fatto eco Mastella che ha presentato a Napoli il nuovo raggruppamento in perfetto stile natalizio il “panettone” Udeur 2. Un micro partito, della solita auspicata utilità marginale che tenta di spuntare qualche poltroncina nel Parlamento romano.

A dare sostanza al “panettone Udeur 2” udite, udite, tra gli altri, Cirino Pomicino e Lorenzo Cesa. E subito eloquente la prima dichiarazione del “patron politico Mastella”: “senza di noi il centro destra non arriva al 40%”. Dichiarazione che va nella direzione di lanciare un messaggio subliminale alla coalizione: “date un posto anche a noi che vi portiamo uno 0,2%”.

Si è così e, finalmente, materializzato, il disegno strategico messo in campo da Mastella. La città è solo un viatico per riportare a Roma un erede Mastelliano. Anche la presentazione a Napoli è stata una forma di snobismo nei confronti di Benevento che l'ha riportato in auge.

Voglio sperare che i compagni di viaggio, esperti naviganti della politica, non si facciano inglobare dall'esperto “Re dei panettoni” nella operazione senza finalità dell'Udeur 2. E sì, perché mentre i films di De Laurentis riempiono le sale cinematografiche ed allietano il Natale dei cittadini italiani, da nord a sud del paese Italia, facendo il paio con il Napoli da primato, l’Udeur 2 di Mastella non riempie proprio nulla, anzi, per ora sta ulteriormente depauperando la nostra città… ovvero dal collasso alla morte.

Della serie: mors tua vita mea».

Altre immagini