Proloco Samnium. Successo per la compagnia Tecct' e damm' che ha presentato la commedia 'Miseria e nobiltà' In primo piano

Tanto pubblico ieri, sabato 18 luglio, per la rassegna estiva organizzata dalla Proloco di Benevento Samnium in collaborazione con la Compagnia Teatrale 'I Mattatttori'.

Di scena la compagnia teatrale Tecct' e damm' di Benevento - Epitaffio, che ha presentato 'Miseria e nobiltà' di Scarpetta.

La commedia - si legge in una nota - ha avuto come protagonista Felice Sciosciammocca, celebre maschera di Eduardo Scarpetta, e la trama gira attorno all'amore del giovane nobile Eugenio per Gemma, figlia di Gaetano, un cuoco arricchito.

Il ragazzo è però ostacolato dal padre, il marchese Favetti, che è contro il matrimonio del figlio per via del fatto che Gemma è la figlia di un cuoco.

Eugenio si rivolge quindi allo scrivano Felice per trovare una soluzione. Felice e Pasquale, un altro spiantato, assieme alle rispettive famiglie, si introdurranno a casa del cuoco fingendosi i parenti nobili di Eugenio.

La situazione si ingarbuglia poiché anche il vero marchese Favetti è innamorato della ragazza, al punto di frequentarne la casa sotto le mentite spoglie di don Bebè.

Il figlio, scopertolo e minacciatolo di rivelare la verità, lo costringerà a dare il suo consenso per le nozze”.

A fine serata oltre al saluto del presidente della Proloco Giuseppe Petito e del direttore artistico Lodovico Guerriero un ringraziamento anche dal responsabile della compagnia Remo Catalano.

Il prossimo appuntamento è per sabato 25 luglio 2015 con la Compagnia 'I Mattatttori' che presenteranno 'E Doie facce da furtuna'.

Altre immagini