'Province Sicure': controlli della Polizia in Valle Caudina. Due denunce, ispezioni nei circoli ricreativi e multe In primo piano

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha svolto particolari servizi di controllo del territorio, nell'ambito del progetto Province Sicure, che hanno interessato la macro area 2 comprensiva dei Comuni di Airola e Bonea.

Sono stati impegnati tutti gli uffici operativi della Questura affiancati da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine con il concorso del personale della Polizie Locali dei Comuni interessati.

Sono stati attuati diversi posti di controllo presso le più importanti arterie dei Comuni indicati, inoltre, sono state effettuate verifiche amministrative presso 6 locali ricreativi e 15 controlli domiciliari a soggetti sottoposti a regimi restrittivi o di prevenzione a seguito dei quali sono state denunciate due persone.

Sono state altresì controllate 250 persone, 150 veicoli ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada.

Altre immagini