Provincia e Getty Museum: si lavora per una possibile cooperazione che valorizzi i beni culturali sanniti In primo piano

Nuovo progetto della Provincia di Benevento per sinergie con Istituzioni culturali fuori regione.

Dopo l'avviata cooperazione con la Fondazione del Museo Egizio di Torino, ora si lavora a quella con il Paul Getty Museum di Los Angeles (USA).

E’ quanto ha reso noto il presidente della Provincia Claudio Ricci che ha inteso e tuttora intende sostenere con forza ed energia politiche di valorizzazione dei beni culturali del Sannio in ogni sede regionale, nazionale e internazionale.

Maria Cristina White - da Cruz, archeologa, referente in Europa del Getty Museum, è stata accompagnata dalla dirigente del Settore Cultura della Provincia Pierina Martinelli tra le maggiori emergenze monumentali, artistiche e storiche in visita nel capoluogo del Sannio.

Scopo della missione dell’archeologa White - da Cruz, che vive e lavora a Londra, è stato quello di acquisire informazioni sui giacimenti culturali ed effettuare sopralluoghi al fine di organizzare una mostra del Getty Museum, in programma per il 2018, sui rapporti tra la cultura greco-romana ed il territorio circostante.

Avendo appreso dalla stampa dei rapporti avviati dalla Provincia - Museo del Sannio con la Fondazione Museo Egizio di Torino in occasione della mostra “il Nilo a Pompei” in corso nel capoluogo subalpino, la White - da Cruz, dopo essersi documentata sui testi, ha voluto approfondire di persona lo studio del grande giacimento isiaco di “Beneventum”.

Per consentire alla referente del Getty Museum di seguire le tracce delle influenze della cultura e religione di origine egizia nella Benevento romana, la dirigente Martinelli ha fatto da guida presso il Museo Arcos, che oggi ospita il Tempio, il Museo del Sannio (dove i reperti erano collocati sino a febbraio 2013) con l’annesso Infopoint di piazza Matteotti, la Chiesa di Santa Sofia - Patrimonio Unesco, l’Arco di Traiano e la vicina Chiesa di Sant’Ilario a Port’Aurea (museo virtuale dell’Arco di Traiano che illustra, grazie alla tecnologia, il significato dei rilievi scultorei), la Rocca dei Rettori ed altri giacimenti (non tutti però, per mancanza di tempo) della città capoluogo, tra i quali, ovviamente, l’Obelisco di piazza Papiniano. 

Il commento, al termine della visita, peraltro incompleta, di Maria Cristina White - da Cruz è stato improntato a meraviglia ed entusiasmo. In particolare, la referente del Getty Museum si è interessata ai servizi dell’Infopoint, ubicato accanto alla Chiesa di Santa Sofia - Patrimonio Unesco, visitato da più di 10.000 persone e che offre percorsi turistici culturali, religiosi ed enogastronomici, nonché, grazie al suo bookshop, la consultazione di pubblicazioni, gadget e mappe gratuite e guide turistiche.

Al termine della visita sono stati discussi tra White - da Cruz e Martinelli gli aspetti di una possibile cooperazione tra Provincia e Getty Museum, tenendo anche nel dovuto conto, naturalmente, il contesto dell’evoluzione ordinamentale in corso a seguito della legge n. 56 del 2014.

Maria Cristina White - da Cruz tornerà a Benevento a maggio con un’ipotesi di progetto di cooperazione.

Altre immagini