PUGLIANELLO - Rubano ponteggi da un cantiere in costruzione. Scoperti in flagranza ed arrestati due rumeni In primo piano

I carabinieri di Amorosi hanno arrestato nella mattinata due cittadini rumeni di 44 e 37 anni, censurati, residenti rispettivamente ad Aversa e Casaluce, responsabili in concorso del furto di alcuni ponteggi all’interno di un cantiere edile di Puglianello.

I militari durante il servizio di pattuglia nel transitare in via Acquara hanno notato il cancello di un cantiere edile forzato e completamente spalancato.

Insospettitisi, vi hanno fatto accesso notando e bloccando i due individui che stavano caricando alcuni ponteggi, puntelli, cavalletti e cassoni metallici a bordo di un Fiat Ducato.

In seguito, l’intero materiale recuperato, del valore commerciale di circa 4mila euro, è stato restituito al legittimo proprietario, un imprenditore edile del centro, che ha ringraziato i carabinieri per il tempestivo e risolutivo intervento, mentre hanno proceduto al sequestro dell’automezzo di proprietà di un connazionale dei fermati ed alcuni arnesi atti allo scasso tra cui una cesoia e un cacciavite utilizzati per forzare il cancello d’ingresso al cantiere.

Per i due rumeni si sono spalancate le porte del carcere con l’accusa di furto in flagranza in concorso e, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Altre immagini