Raddoppio della tratta Cancello - Frasso Telesino: sottoscritto Protocollo di Legalità In primo piano

Nella mattinata odierna il Prefetto di Benevento, Paola Galeone, ed il Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, hanno sottoscritto con i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana e dell’impresa Pizzarotti di parma, capofila del Consorzio appaltatore  dei lavori, il Protocollo di Legalità per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione mafiosa della criminalità organizzata relativo ai lavori di raddoppio della tratta Cancello - Frasso Telesino della linea ferroviaria Napoli - Bari.

La realizzazione dell’opera, di importanza strategica nel sistema dei collegamenti tra le aree del Paese, rientra nel programma delle “Infrastrutture pubbliche e private e degli insediamenti produttivi”, deliberato dal CIPE il 21 dicembre 2001 n.121) e riguarderà tutta la filiera delle imprese coinvolte a diverso titolo nell’esecuzione dei lavori.

Il Protocollo mira a garantire il più elevato livello di prevenzione antimafia nell’esecuzione delle opere e di sicurezza e regolarità dei cantieri di lavoro.

A tal scopo l’intesa è stata sottoscritta anche dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria Fillea CGIL, Filca CISL e Feneal UIL delle provincie di Benevento e Caserta, per la parte del protocollo relativa, in particolare, al monitoraggio e tracciamento ai fini di trasparenza dei flussi di manodopera.

Il testo del Protocollo è consultabile sul sito della Prefettura www.prefettura.it/benevento.