In primo piano - Rifiuti abbandonati sulle sponde del fiume Calore. Due denunce

Rifiuti abbandonati sulle sponde del fiume Calore. Due denunce In primo piano

Nell'ambito di una piu' vasta operazione mirata ad arginare il diffuso fenomeno dell'abbandono incontrollato di rifiuti sul territorio, gli uomini del Comando Stazione C.F.S. di Solopaca hanno identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento un artigiano di Telese Terme.

Le indagini hanno avuto origine da alcune foto scattate da telecamere nascoste che hanno immortalato due persone nell’atto di abbandonare, lungo le sponde del fiume Calore, decine di sacchi contenenti scarti di attività legata alla stamperia.

L’individuazione dei due soggetti ha permesso di risalire anche al mandante che ora rischia una condanna da tre mesi ad un anno ed un’ammenda di 26mila euro.

Nel mirino degli agenti forestali è finito anche un cittadino di Solopaca, intento a smaltire illecitamente inerti provenienti da demolizione con l’ausilio di un mezzo agricolo. In questo caso sono scattati provvedimenti amministrativi con una sanzione di 600 euro.

L’uso della tecnologia e di strumenti sempre più complessi, al fine di arginare il fenomeno dello smaltimento illecito dei rifiuti, avrà di sicuro una dinamica ascendente e costituirà un utile deterrente nei riguardi di chi opera in dispregio delle norme ambientali e dei vincoli paesaggistici.

Altre immagini