In primo piano - Rimodulato in aumento il Piano di Forestazione della Provincia di Benevento

Rimodulato in aumento il Piano di Forestazione della Provincia di Benevento In primo piano

Rimodulato in aumento il Piano di Forestazione della Provincia di Benevento.

Lo ha stabilito con una delibera il presidente Claudio Ricci che ha preso atto dell'assegnazione da parte della Regione Campania di una somma superiore a quella originariamente prevista.

Sono disponibili ora per le diverse attività 1.503.107,49 di euro.

Il nuovo programma prevede dunque di spendere:

▪100mila euro per il ripristino di rimboschimenti nei Comuni di Benevento, Castelpoto e Pietrelcina;

▪ 300mila euro per la sistemazione dei sentieri naturalistici e dell’antica viabilità rurale e piste ciclabili nei Comuni di Pietrelcina, Airola, Castelpoto, Telese Terme, Benevento, Sant’Angelo a Cupolo e San Martino Sannita;

▪ 200mila euro per i parchi urbani multifunzionali di Benevento;

▪ 300mila euro miglioramento delle funzioni biologiche, climatiche, di difesa paesistica e ricreativa del verde nei Comuni di San Martino Sannita, Dugenta, San Leucio del Sannio, San Nicola Manfredi, Benevento, Telese Terme, Castelpoto, Pietrelcina, Airola, San Giorgio del Sannio, Sant’Angelo a Cupolo, Calvi e San Nazzaro;

▪ 120mila euro per la messa in sicurezza delle foreste in prossimità centri abitati per la mitigazione degli incendi nei Comuni di Telese Terme, Airola, Pietrelcina, Ceppaloni;

▪ 183mila euro per l’anticendio boschivo in tutti i Comuni di competenza dell’Ente Provincia;

▪ 300mila euro per la manutenzione e bonifica idraulica di Benevento.

Il provvedimento adottato dal presidente sarà successivamente posto per la presa d’atto all’ordine del giorno del Consiglio provinciale.

Altre immagini