Ripartono i corsi di 'TeatroStudio'. Da 24 anni la Scuola di recitazione della città di Benevento In primo piano

E' il tuo momento: in scena!, così recita lo slogan di TeatroStudio - Scuola di recitazione della città di Benevento, a cura dell'ATS Motus-Solot.

Le lezioni che avranno inizio il 7 novembre presso il Mulino Pacifico di via Appio Claudio, si rivolgono ai ragazzi dai 16 ai 26 anni e agli adulti dai 26 anni in su.

Le materie base di insegnamento sono: recitazione, regia, dizione, tecniche corporee, storia del cinema e del teatro; inoltre nel corso dell’anno saranno programmati 6 stages di perfezionamento tenuti da prestigiosi professionisti del teatro e del cinema italiano ed europeo.

Per poter accedere alla sezione 16 - 26 anni di TeatroStudio è necessario il superamento di una prova d’ammissione in cui ogni candidato è tenuto a presentare un monologo, una scena dialogata o una poesia. Le selezioni si terranno al Mulino Pacifico il 24 e il 25 ottobre 2016 alle ore 17.

Per iscriversi ai provini è necessario compilare, in modo chiaro e leggibile, il modulo di iscrizione scaricabile dal sito www.solot.it e inviarlo, via e-mail in un unico file a teatrostudio@solot.it oppure via fax al n° 0824/47037. Successivamente la segreteria della Scuola contatterà telefonicamente i candidati per confermare la data del provino.

Per poter accedere alla sezione over 26 di TeatroStudio, invece, è necessario comunicare telefonicamente la propria partecipazione alla prima lezione.

Inoltre, ai futuri iscritti ai corsi TeatroStudio 16/17 verranno attribuite - su giudizio insindacabile di una commissione nominata dall’Ats Motus Solot - 7 borse di studio in collaborazione con l’Associazione Aoros-Valerionelcuore.

L'Aoros intitolata al ventisettenne Valerio Castiello, tragicamente scomparso in un incidente stradale, ha tra le sue finalità quella di offrire la possibilità di svolgere attività socio culturali ai giovani in condizioni di disagio, al fine di sensibilizzarli all' adozione di uno stile di vita che non metta a rischio la loro incolumità.

Altre immagini