Rocca dei Rettori. Ok alla costruzione di una torre-faro per illuminare lo svincolo di Dugenta e Limatola In primo piano

Il presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha adottato una delibera con la quale approva in linea tecnica lo studio di fattibilita' predisposto dal Settore Infrastrutture dell’Ente, dell’importo di 50mila euro, per l’impianto di illuminazione dello svincolo di Dugenta e Limatola in località Cantalupi di Dugenta sulla Strada Provinciale n. 115 Fondo Valle Isclero.

La misura si è resa necessaria per garantire agli utenti condizioni di sicurezza nella percorribilità di quell’incrocio molto trafficato.

Prosegue, dunque, l’impegno per completare la Fondo Valle Isclero, arteria destinata a collegare Irpinia, Sannio e Terra di Lavoro. L’arteria, i cui lavori furono avviati verso la fine degli anni Ottanta del secolo scorso, ma subito fermati, è stata affidata dal Governo centrale e dalla Regione Campania, dopo un lungo periodo di abbandono, alla Provincia di Benevento per l’ultimazione e la messa in sicurezza.

La decisione di oggi si inserisce appunto in questo contesto: infatti, è stato scelto di intervenire, anche a ragione delle disponibilità finanziarie, di volta in volta, punto per punto, lungo tutto il tragitto al fine di superare le numerose criticità presenti sul tracciato.

La necessità della realizzazione di un impianto di illuminazione in località Cantalupi di Dugenta è stata segnalata sia dalle autorità locali che da numerosi automobilisti e tiene anche conto della configurazione e dell’andamento altimetrico dello svincolo. I lavori principali consisteranno nella costruzione di una torre-faro alta 16 metri.

Altre immagini