Rocca dei Rettori: riunita la delegazione trattante. Il commento di Franco Nardone In primo piano

Il presidente della delegazione trattante presso la Provincia di Benevento, Franco Nardone, ha comunicato gli esiti dell'incontro di fine anno con i rappresentanti sindacali e la rappresentanza Unitaria di Base per la contrattazione decentrata.

“L’Amministrazione in carica alla Provincia, nel contesto del pieno rispetto dei rigidi vincoli di bilancio, si sta ponendo il problema di garantire il pieno funzionamento degli uffici e dei servizi.

Abbiamo dunque prospettato in sede di delegazione trattante, peraltro rinnovata di due unità nei giorni scorsi, che, per quanto riguarda la spesa corrente, la Provincia di Benevento si muove in assoluta coerenza e rispetto dei paletti economici imposti.

Abbiamo peraltro sottolineato che, dall'insediamento dell'Amministrazione nell'ottobre 2014, si è fortemente ridotto, per quasi il 60%, il numero delle posizioni organizzative, oggi scese al di sotto di 20; mentre per quanto riguarda il numero dei dirigenti essi sono passati da 3 a 0.

Se, da un lato, ciò comporta un cospicuo risparmio di spesa; dall’altro, si instaurano forti ed evidenti problemi gestionali che debbono essere risolti per assicurare continuità, correttezza ed efficienza gestionale.

In tale contesto, il dialogo costruttivo con la delegazione trattante ci sta consentendo di individuare le soluzioni ai problemi sul tappeto in un quadro di compatibilità economica. Sono stati concessi, difatti, alcuni giorni per una valutazione da parte della delegazione trattante del provvedimento di incentivazione per il personale che svolge mansioni tecniche; mentre, con economie gestionali, è stato possibile avviare sin dal gennaio prossimo le progressioni orizzontali per i dipendenti delle categorie A, B, C.

Inoltre, sono state individuate due diverse fasce a seconda del peso delle responsabilità personali gravanti su ciascuno dei funzionari incaricati della gestione delle mansioni di competenza”.

Altre immagini