In primo piano - Ruba elettricità ed evade dagli arresti domiciliari, pregiudicato finisce in carcere

Ruba elettricità ed evade dagli arresti domiciliari, pregiudicato finisce in carcere In primo piano

Nei giorni scorsi, nonostante fosse agli arresti domiciliari, era stato sorpreso dapprima a rubare energia elettrica e successivamente fuori dall'abitazione, dagli equipaggi della Volante, il pregiudicato arrestato ieri dalla Squadra Mobile di Benevento.

L’uomo, un trentacinquenne beneventano, già destinatario di misura cautelare per una serie di reati contro il patrimonio commessi, è stato così condotto in carcere, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Gip del Tribunale sannita, a seguito delle violazioni commesse.     

Altre immagini