S. GIORGIO DEL SANNIO - Entrano ubriachi in un bar e distruggono suppellettili e bottiglie. Arrestati due giovani In primo piano

I carabinieri della stazione di San Giorgio del Sannio hanno tratto in arresto per danneggiamento e lesioni due sangiorgesi: Vincenzo Soricelli, 23 anni, nullafacente e noto alle Forze di Polizia, e Giacomo Martone Genito, 23 anni, nullafacente, incensurato.

I due ragazzi, probabilmente sotto l'influenza di alcool, sono entrati in un bar situato sul centralissimo viale Spinelli e qui, per futili motivi, forse riconducibili al loro stato fisico, hanno iniziato a distruggere alcune suppellettili del locale, nonché alcune bottiglie situate sugli espositori, provocando danni per circa 2milaeuro.

Inoltre, durante la loro condotta, uno dei due ragazzi ha anche schiaffeggiato al volto la barista, una ragazza sannita di 21 anni, provocandole lesioni lievi fino a quando, di lì a poco, sono intervenuti i carabinieri che, dopo avere immobilizzato i due giovani, li hanno condotti in Caserma.

Qui, dopo lo svolgimento delle formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto ed accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare così come peraltro disposto dal pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica, Flavia Felaco, subito informata dell’accaduto.

Altre immagini